+39 02 80896950 info@huna.io

Smart Lighting

Dic 22, 2020 | Non categorizzato

Smart Lighting: come il lampione sta diventando il punto strategico per costruire la smart city all’estero.

Il palo della luce sta diventando un asset strategico per l’edificazione delle città intelligenti. Il risparmio energetico, la riduzione delle emissioni ed il miglioramento della qualità della luce sono solo una delle soluzioni smart a cui il lampione può dare vita. Al loro fianco, vi sono una molteplicità di progetti che trovano il punto di partenza proprio dalla pubblica illuminazione, la quale diventa così un vero e proprio asset strategico da cui difficilmente si potrà prescindere. Il monitoraggio del traffico, la conseguente gestione dei dati derivanti da esso, il monitoraggio dell’inquinamento acustico, la ricarica dei veicoli elettrici, la gestione dei parcheggi sono alcuni di questi servizi smart ulteriori.
Ciò è confermato anche dagli investimenti che le città, in Europa e nel mondo, stanno facendo relativamente alla riqualificazione della pubblica illuminazione con lampade a led. Secondo Northeast Group, una società di market intelligence nel settore delle smart cities, il 90% dell’illuminazione stradale sarà a LED entro il 2029 ed il 35% sarà intelligente.
Una ricerca di IoT Analytics, società di consulenza tedesca specializzata in IoT, ha stilato una classifica dei migliori sistemi al mondo di illuminazione intelligente e connessa. La classifica è stata anche riportata dal sito lumi4innovation.it, da un interessante articolo di Laura Baronchelli dello scorso agosto. E’ un esempio di come l’asset stia diventando sempre più strategico.

Miami, Florida, USA
Quello di Miami, Florida, è il sistema di illuminazione pubblica più connesso al mondo. Sono ben 500.000 i lampioni collegati. L’architettura tecnologica utilizzata è una rete mesh wireless. La strategia governativa per la riduzione del consumo energetico e le emissioni di anidride carbonica parte da un asset già presente: il palo della luce.

Parigi, Francia
Anche qui, l’infrastruttura tecnologica è mesh wireless, che gestisce 280.000 lampioni a LED. Il progetto è supportato da Wi-SUN Alliance, un ente la cui missione è quella di accelerare l’interoperabilità di sistemi IoT nelle smart city.

Los Angeles, California, USA
Anche il governo cittadino losangelino intravede nel lampione un asset strategico e potente. Il Comune di L.A. intende infatti trasformare i pali della luce in “Smart City Hub” in cui lo smart lighting è solo una delle soluzioni smart a cui il lampione può dare vita: monitoraggio dell’inquinamento acustico e ricarica dei veicoli elettrici sono solo alcuni dei servizi generati dal lampione intelligenti.

Il Progetto PELL – di cosa si tratta

Il Progetto PELL – di cosa si tratta

Il progetto PELL nasce e si sviluppa con l’obiettivo di promuovere un sistema di raccolta, organizzazione, gestione, elaborazione, valutazione e monitoraggio dei dati di identità e di consumo delle principali infrastrutture strategiche ed energivore urbane. Il...

leggi tutto
Huna e Step Tech Park

Huna e Step Tech Park

Da settembre siamo entrati a far parte di STEP Tech Park! STEP è un Innovation Hub che ci aiuterà a rendere le città ancora più smart, verdi e sostenibili. Questo grazie non solo al prezioso supporto operativo e al network strategico, ma anche ai valori, vision e...

leggi tutto
L’inquinamento Luminoso

L’inquinamento Luminoso

Nel nostro post su linkedin dello scorso 15 gennaio, abbiamo parlato di come fosse possibile, meno di cent’anni fa, ammirare uno spettacolo straordinario di migliaia di stelle, semplicemente alzando lo sguardo. Oggi, specialmente nelle aree più urbanizzate,...

leggi tutto

CONT

AT

TI

Huna

Smart up the city!

Stay in touch.

 

Indirizzo

Via Giovanni Durando 39
20158 Milano

Sede Legale

Via Macedonio Melloni 8
20129 Milano

Legal

P.Iva 10519220965
REA: MI-2537680
Cap. Soc. € 50.000 i.v.
Privacy Policy
Termini e Condizioni

Follow

credits: pikta studio senigallia