+39 02 80896950 info@huna.io

Modulo

Telecontrollo

Il modulo telecontrollo permette di monitorare da remoto lo stato degli impianti e di regolarne il funzionamento. Con questo modulo è possibile controllare sia i quadri elettrici che i singoli punti luce.
Il sistema monitora in continuo i parametri elettrici dell’impianto di illuminazione ed effettua automaticamente previsioni sui consumi orari, giorno per giorno, al fine di rilevare eventuali anomalie nel funzionamento e avvertire tempestivamente gli operatori. Inoltre, genera dei report periodici sui consumi energetici e li mette a confronto le bollette di energia caricate sulla piattaforma.
Il sistema è composto dai seguenti elementi:
• Controllore del quadro elettrico, uno per ogni quadro elettrico LIGHT BUDDY
• Nodo controllo lampada, installato in ogni lampada da controllare LIGHT MATE

Modulo

Telecontrollo quadro

Necessita Light Buddy

Installando un dispositivo per il controllo del quadro all’interno delle cabine elettriche dedicate agli impianti d’illuminazione, il sistema è in grado di monitorarne i parametri elettrici ed energetici.
Nello specifico il dispositivo regola autonomamente gli orari di accensione e spegnimento degli impianti in modalità centralizzata, calcolando l’orario di alba e tramonto effettivi basandosi sulle coordinate del luogo di installazione e sul meteo locale. È dotato di un Real Time Clock con batteria tampone che si mantiene aggiornato autonomamente grazie alla connessione ad internet. 
È possibile anche calendarizzare gli orari di accensione e spegnimento in base ad orari prestabiliti ed in modalità “mista”. Ad esempio, è possibile far si che una particolare linea si accenda tutti i giorni secondo orologio automatico e far si che si spenga dal lunedì al giovedì alle 22:30, mentre i restanti giorni alla 01:30. Questa modalità di funzionamento potrebbe essere adoperata, per esempio, nel caso di illuminazione di un giardino pubblico che dal lunedì al giovedì resta aperto fino alle 22, mentre nel fine settimana resta aperto fino alle 1. 
Il dispositivo inoltre verifica eventuali anomalie sui consumi energetici o sui parametri elettrici, inviando in tal caso allarmi tramite e-mail, notifica sul cellulare o messaggi.

Gli allarmi hanno diversi livelli di urgenza e vengono inviati in modo ottimizzato al fine di evidenziare gli interventi più urgenti.
Inoltre, in caso di dispersione sulle linee, se sul quadro sono installati interruttori riarmabili, il sistema è in grado di individuare la linea elettrica su cui è presente il problema e sezionarla, al fine di minimizzare la porzione di impianto in disservizio fino all’intervento degli operatori.
Infine, i dati raccolti dai dispositivi ed inviati al server centrale, vengono analizzatati e rielaborati in modo da effettuare previsioni sui consumi futuri, generare report periodici sul funzionamento degli impianti, sia in modo dettagliato per singolo POD, che in forma unificata aggregando i dati dei vari POD di un comune.
Per il suo corretto funzionamento è sufficiente una connessione internet standard tramite connessione cellulare, wireless o cablata, senza che vi sia la necessità di un indirizzo IP pubblico; questo garantisce bassi costi di connettività e maggior sicurezza, poiché non è possibile collegarsi da remoto al dispositivo se non attraverso l’infrastruttura cloud realizzata da Huna.

2

Registrati

Crea il tuo account in pochi e semplici passaggi

3

Importa

Importa i dati dei comuni da telecontrollare

4

Installa

Installa il Light Buddy nel quadro elettrico

5

Attiva

Registra e attiva il dispositivo

Modulo

Telecontrollo punto-punto

Necessita Light Buddy & Light Mate

Installando un nodo sulla lampada è possibile regolarne l’intero profilo di funzionamento, dal momento dell’accensione fino al suo spegnimento. In questo modo è possibile minimizzare i consumi energetici ed illuminare correttamente le strade secondo l’effettiva necessità di quel momento.
È possibile regolare il profilo di una singola lampada o di un gruppo di lampade.
I nodi comunicano con il gateway installato nel quadro tramite un innovativo metodo di telecomunicazione sviluppato da Huna e oggetto di brevetto.
La comunicazione avviene tramite impulsi di tensione inviati dal gateway ai nodi sugli stessi cavi di alimentazione delle lampade.
I principali vantaggi di questo metodo sono.
• Comunicazione affidabile anche a grandi distanze;
• Non è necessario mantenere la comunicazione sempre attiva;
• Non sono necessarie antenne o filtri elettrici.
Questi vantaggi rendono il sistema semplice da installare e da gestire. La comunicazione tra i gateway e i nodi viene attivata solo quando è necessario inviare un nuovo programma di funzionamento; per questo motivo non è necessario mantenere gli impianti sempre in tensione, inoltre i nodi continueranno a funzionare anche se il gateway fosse guasto o offline. 
Parametri di regolazione disponibili:
• Potenza all’accensione;
• Fino a quattro periodi di riduzione della potenza. Per ogni periodo è 
possibile selezionare l’orario di inizio e la potenza;
• CLO (Constant Luminous Output).

2

Registrati

Crea il tuo account in pochi e semplici passaggi

3

Importa

Importa i dati dei comuni da telecontrollare

4

Installa

Installa il Light Buddy nel quadro elettrico

5

Attiva

Registra e attiva il dispositivo

6

Installa

Installa i Light Mate nelle lampade

7

Registra

Registra tramite il Light Mate

Progettazione

Il modulo progettazione permette di realizzare una mappa digitale e georeferenziata...

Gestione

Questo modulo semplifica la gestione delle manutenzioni e degli interventi su segnalazione.
..

Telecontrollo

Il modulo telecontrollo permette di monitorare da remoto gli impianti e di regolarne il funzionamento...

CONT

AT

TI

Huna

Smart up the city!

Stay in touch.

 

Indirizzo

Via Giovanni Durando 39
20158 Milano

Sede Legale

Via Macedonio Melloni 8
20129 Milano

Legal

P.Iva 10519220965
REA: MI-2537680
Cap. Soc. € 50.000 i.v.
Privacy Policy
Termini e Condizioni